contatore di accessi

Palo santo, che si traduce letteralmente in “legno sacro” dallo spagnolo, è il legno raccolto dagli alberi di palo santo.

Questa pianta cresce sopratutto in Sud America e in alcune regioni dell’America centrale.

Fa parte della famiglia degli agrumi, e il suo aroma ricorda anche l’odore dell’incenso e della mirra.

Il palo santo ha un caratteristico profumo legnoso con sentori di pino, limone e menta. Grazie al suo alto contenuto di resina, si ritiene che rilasci le sue proprietà purificanti quando viene bruciato.

Nella storia sciamanica del Sud America, si dice che il palo santo rimuova la negatività e gli ostacoli.

Le proprietà principali

Purificare  le pietre ed i cristalli, portare energia positiva, proteggere dalla negatività.

Le proprietà olfattive

Legno dall’aroma delicato, sia per l’odore, sia per il suo effetto sull’energia dentro una stanza, dove viene comunemente bruciato sotto forma di bastoncini.

Per purificare l’energia di qualsiasi spazio, accendi semplicemente un bastoncino e poi spegni la fiamma, agitandolo delicatamente in aria.

Il bastoncino bruciando emette un fumo bianco che, come per ogni incenso, rilascia odore nello spazio circostante.

Puoi usare il legno di palo santo per purificare il tuo spazio con un bastoncino acceso tra le mani, spostando il fumo fino a quando il suo profumo riposante riempie la stanza.

NOTA IMPORTANTE: Grazie alla natura di combustione lenta del legno di palo santo, i bastoncini possono essere accesi riutilizzati molte volte fino alla completa consumazione.

AVVERTENZE: Raccomandato prestare attenzione alla combustione. Clicca qui per leggere la pagina delle avvertenze.

Torna in cima